Sentiero del Sole

“Sunnsat” – Sentiero del Sole nella Valle Aurina

Il sentiero del sole “Sunnsat” ad un’ altitudine compresa tra 1000 e 1450 metri sopra il livello del mare, congiunge Lutago (sentiero n. 23) e San Giacomo (sentiero n. 12) ed è facilmente percorribile da entrambe le parti. Attraversa Schwarzbach, Rotbach, Trippach, Frankbach, Keilbach e Wollbach, dove rimbombano schiumeggianti i ruscelli d’acqua che scendono a valle dai ghiacciai.
Il sentiero fu testimone di incontri tra contrabbandieri, cacciatori di frodo e ragazzi del paese che andavano a trovare le loro amanti. Talvolta
avevano controversie tra loro. Per questo sentiero passavano i venditori ambulanti o i mendicanti che dalla valle salivano ai masi per
vendere le loro merci o chiedere la carità.

Le cascate dei ruscelli Schwarzbach, Trippach e Franchbach e la parete rocciosa denominata Platterwand sono suggestive bellezze naturali.


Monumenti storici:
le miriadi di masi che si possono osservare durante il tragitto e che mostrano la dura e varia vita contadina dei tempi passati.
Le cappelle, costruire per ringraziare della protezione o dell’adempimento di promesse, erano e restano anche oggi luoghi di meditazione e raccoglimento.

La cronaca: nei libri di storia si legge che nell’anno 1878 una grossa frana, scesa dal Rio Rotbach, distrusse completamente la fonderia della
miniera di rame di Predoi (parte della Gisse).

I sentieri di risalita dalla valle si trovano nelle vicinanze di ogni fermata degli autobus di linea e in passato conducevano a scuola o in chiesa e
servivano per trasportare in spalle le merci.

Contrassegno del sentiero = il sole

sunnsat italia

 

 

 

 

Ogni sasso e ogni albero potrebbe raccontarci storie vissute e ora ogni escursionista può trascorrere ore liete nei tranquilli posti di ristoro, nelle
malghe e nei masi.

Gli esercenti del “SUNNSAT” saranno lieti di potervi ospitare

a_Sunnsat_1_500